Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

12/12/11

Scorzette candite d'arancia con passo passo

quest'anno sono un po’ indietro con le preparazioni natalizie ... e per la verità sto entrando in ansia … non so perché ma anche se mi programmo tutto alla fine mi ritrovo sempre con l’acqua alla gola UFFA!

cmq sia, dall'anno scorso, visto che mi ero andata a ricercare come si fanno le scorzette di arancia candite, ho pensato che fosse carino postarlo nel blog appena nato ^__^

al vostro gusto personale lascio la scelta se, una volta finite, pucciarle o no a metà nella cioccolata ^__^


Le scorzette vanno tagliate piuttosto alte, perchè con la cottura tendono a ridursi leggermente, e gli va mantenuto il bianco ... da 1/4 di buccia se ne devono ricavare 6 al massimo (considerando nel numero anche gli spicchini laterali).

GLI ERRORI CHE HO FATTO :
La prima volta che le ho cucinate ho aggiunto l'acqua come in alcune ricette viene indicato ... ma la cottura è diventata lunghissima ... e avendole cucinate tutte insieme (900 gr), ho usato una pentola alta e capiente, ma ho notato che per mescolarle mentre bollivano per far impregnare di sciroppo anche quelle che rimanevano sopra il livello del liquido, alla fne si son tutte rotte ... e una volta che lo sciroppo si è consumato si son tutte arricciate.

Cosi la seconda volta mi son munita di 3 belle padelle ampie ma basse (28 e 26 cm di diametro) ... ho messo all'incirca 300 gr di scorzette in ciascuna, con pari peso di zucchero e niente acqua, a fuoco medio/dolce ... una raccomandazione : fate iniziare la cottura sfalsata di 3-4 min per ogni padella, in fondo capirete il perchè !!!


ecco come si presentano appena lo zucchero si scioglie : 


  

diciamo che ci stanno già un pò strette, cmq sono più che gestibili.

Ora passiamo alle fasi della cottura :
qui stanno iniziando a cuocere sul serio, non c'è bisogno di mescolarle perchè lo strato unico permette a ciascuna di bollire uniformemente nello sciroppo : 




 questa cottura andrà avanti per un bel pò ... e si possono seguire abbastanza blandamente fino a questo punto :




spero che si veda che le bucce sono lucide, ma il "segnale d'allarme" è dato dalle bolle di sciroppo che si fanno sempre più piccole e dal fatto che il cucchiaio, passando sullo sciroppo, inizia a lasciare una scia ... 



  perchè si sta riducendo ... sempre di più .... 






E mentre lo sciroppo si riduce, fino a scomparire quasi del tutto 






lo zucchero inizia a cristallizzare sui bordi della padella : 


 

 e anche sulle scorzette, iniziando a sbiancarle (o sbianchirle, non so come sia più corretto dire)

questo è il momento in cui si spenge il fuoco e si stendono IMMEDIATAMENTE le scorzette su di un vassoio, foderato con carta forno spolverata di zucchero semolato ... cercando di aprirle il più possibile ... e se volete aggiungete una spolverata di zucchero anche sopra, aiuterà le scorzette ad asciugare prima e a non attaccarsi l'una all'altra




Questa foto è della prima padella ... la seconda, che avevo fatto partire allo stesso tempo, e che quindi ha riposato 3-4 min a fuoco spento mentre stendevo la prima, mi ha leggermente abbronzato le scorzette : 



  
 nulla di irreparabile, per carità, il gusto è ottimo lo stesso, ma se si devono regalare non è proprio il massimo ... ecco il perchè consiglio di far partire la cottura sfalsata di qualche minuto

La padella una volta svuotata rimane in queste condizioni :


  
 ma per fortuna si pulisce benissimo con della semplice acqua calda  ^__^

Mi rimane solo da ricordarvi di non buttare via lo zucchero con cui si sono stese le scorzette, ma di conservarlo ben chiuso in un barattolo, perchè sarà aromatizzato al gusto di arancia e potrà servire sia nella preparazione di dolci e di creme sia per addolcire il tè o qualche altra bevanda!!!



3 commenti:

  1. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina
  2. Con il tuo passo passo sembrano facilissime da fare le scorzette candite. Ho giusto le arance biologiche......

    RispondiElimina
  3. Bianca, vai tranquilla, sembrano lunghissime da fare ma non lo sono, provale e mi saprai dire ^__^

    RispondiElimina